Ufficio Tecnico


GARE D’APPALTO TELEMATICHE – Il Comune di Acqui Terme anche in qualità di Centrale Unica di Committenza (CUC dell’Acquese) sta provvedendo al passaggio delle gare d’appalto in modalita’ telematica, cosi’ come previsto dal Codice dei Contratti.

Apre sito esterno portale CUC
PORTALE CUC


Ascensori, montacarichi e piattaforme

1.Comunicazione messa in esercizio:

La messa in esercizio di ascensori, montacarichi e apparecchi di sollevamento rispondenti alla definizione di ascensore la cui velocità di spostamento non supera 0,15 m/s, è soggetta a comunicazione presentata, ai sensi dell’art. 12 del DPR 162/99, dal proprietario o dal suo legale rappresentante entro 60 giorni dalla data della dichiarazione di conformità dell’impianto di cui all’art. 6 comma 5 del DPR n. 162/99 o all’art 3, comma 3, let. e) del D.lgs.n.17/2010.

A seguito della predetta comunicazione il Comune assegna il numero di matricola e lo comunica al proprietario dell’impianto o al suo legale rappresentante dandone contestualmente notizia al soggetto competente per l’effettuazione delle verifiche periodiche.

 

2.Modalità di presentazione:

Deve essere presentata la comunicazione di messa in esercizio attraverso l’apposito modulo A.1, entro 30 giorni viene assegnato il numero di matricola all’impianto.

 

3.Comunicazione di modifica:

Per impianti già messi in funzione e provvisti di numero di matricola, ai quali vengano apportate modifiche costruttive, non rientranti nell’ordinaria o straordinaria manutenzione, previste dell’art.2, Co.1, let. m) del D.P.R. 162/99 e precisamente:

  1. cambiamento della velocità
  2. cambiamento della portata
  3. cambiamento della corsa
  4. cambiamento del tipo di azionamento, quali quello idraulico o elettrico
  5. sostituzione del macchinario, del supporto del carico con la sua intelaiatura, del quadro elettrico, del gruppo cilindro-pistone, delle porte di piano, delle difese del vano e di altri componenti principali.

è necessario presentare comunicazione, ai sensi dell’art. 12 del DPR 162/99, dal proprietario o dal suo legale rappresentante.

Modulo A.2

 

4.Comunicazione di voltura:

I proprietari, i legali rappresentanti per conto di ditte e gli amministratori di condominio sono tenuti ad effettuare comunicazione nel caso in cui si verifichino variazioni in ordine alla proprietà dell’impianto (anche riferite a legali rappresentanti e amministratori di condominio) e agli affidamenti relativi la manutenzione ordinaria e le verifiche periodiche sull’impianto.

 5.Modalità di presentazione modifica/voltura

Deve essere presentata la comunicazione di modifica/voltura, attraverso l’ apposito modulo A.2.

N.B. : Non verranno prese in considerazione richieste cartacee, ove non vi siano gli indirizzi PEC, incomplete o qualora non si utilizza l’apposito modulo.


MODULI SCARICABILI

A.1 – Modulo Richiesta Assegnazione Matricola

A.2 – Modulo comunicazione voltura


Assessore
Arch. Giacomo Sasso

Articoli collegati

Danni eventi alluvionali MESE DI OTTOBRE 2019 – IMPRESE AGRICOLE
Leggi di più  
Danni eventi alluvionali MESE DI OTTOBRE 2019 – ATTIVITA’ ECONOMICHE
Leggi di più