Referendum 2020: On line la domanda per l’opzione di voto in Italia per i cittadini italiani residenti all’estero


In vista del referendum popolare confermativo previsto dall’articolo 138 della Costituzione sul testo costituzionale recante “Modifiche agli art.56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari” indetto per  il 29 marzo 2020 i cittadini italiani residenti all’estero potranno scegliere di votare per corrispondenza ai sensi della legge 27 dicembre 2001 n.459 o decidere di esercitare l’opzione di voto in Italia facendo apposita richiesta entro il 10° giorno successivo alla pubblicazione in gazzetta ufficiale del decreto di convocazione dei comizi.

Il Decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.23 del 29 gennaio 2020, pertanto chi volesse esercitare tale opzione deve inviare entro l’08 febbraio 2020, l’apposito modulo compilato al Consolato di appartenenza.

Domanda opzione voto cittadini italiani residenti all’estero

Ufficio elettorale