PREMIO ACQUI STORIA 54 EDIZIONE: AFFIDAMENTO INCARICO TRAMITE RDO PER SERVICE CERIMONIA DI PREMIAZIONE (CAP. 4470/2021)

- avvisi pubblici - 09/09/2021 - 20/09/2021 - cultura

Adotta la seguente determinazione a sensi del vigente Regolamento di Contabilità di cui alla Delibera C.C. nr. 35/2015 in particolare dell’art. 5 e dell’art. 183 del D.Lgs nr. 267/2000 e smi;

VISTI:

  • la deliberazione del Consiglio Comunale nr. 06 del 09/02/2021 di approvazione del Documento Unico di Programmazione 2021/23;
  • la deliberazione C.C. nr. 09 del 09/02/2021 con la quale il Consiglio Comunale ha approvato il Bilancio di Previsione Finanziario 2021/2023 e relativi allegati;
  • la deliberazione della G.C. nr. 23 del 11/02/2021 di approvazione del P.E.G. 2021/2023 in linea tecnico – finanziaria;

PREMESSO che il giorno 16 ottobre p.v., presso il Teatro Ariston di Acqui Terme, avrà luogo la cerimonia di premiazione dei vincitori del Premio Acqui Storia, giunto alla cinquantaquattresima edizione ed organizzato e realizzato dal Comune di Acqui Terme con il supporto di Regione Piemonte, Gruppo AMAG, C.T.E. Costruzioni Tecno Elettriche Spa, Istituto Nazionale Tributaristi, BRC Spa Automazione Industriale, Gruppo Benzi, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, sponsor principale dell’iniziativa;

CONSIDERATO che la cerimonia si è dimostrata negli anni un appuntamento che riscuote l’interesse e l’apprezzamento di un grande pubblico e richiama l’attenzione della stampa e della televisione nazionale e regionale;

PRESO ATTO che, nella stessa giornata, avrà luogo un incontro degli Autori vincitori con il pubblico e la presentazione del libro Nel cantiere della memoria. Fascismo, Resistenza, Shoah, Foibe di Filippo Focardi (docente di storia contemporanea dell’Università di Padova), con la moderazione di Isabella Insolvibile (storica e membro del Comitato scientifico dell’Istituto nazionale Ferruccio Parri), con lo scopo di avvicinare i lettori alle tematiche storiche e nel  contempo, coinvolgerli attivamente nel programma del Premio;

RAVVISATA la necessità di provvedere al servizio di service in occasione degli eventi sopracitati;

VISTO il DL 7 maggio 2012 n. 52, convertito in legge 6 luglio 2012, n.94, concernente disposizioni urgenti per la razionalizzazione della spesa pubblica ed in particolare l’art. 7 comma 2 che ha introdotto l’obbligo per le amministrazioni pubbliche, di cui all’art. 1 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165, di fare ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore alla soglia di rilievo comunitario;


Documentazione relativa:


Condividi