Banner immagne4863

Dopo il presidio permanente svolto presso l’Ospedale Monsignor Galliano di Acqui Terme, ho avuto un incontro ufficiale con il commissario dell’AslAl, Valter Galante, nel quale ci siamo confrontati valutando tutti gli aspetti inerenti la funzionalità dei servizi sanitari che il recente provvedimento organizzativo avrebbe comportato.

Abbiamo così raggiunto e sottoscritto un accordo su due punti. Il distacco funzionale dei cardiologi non comporterà in nessun modo una riduzione delle prestazioni e della operatività del servizio. Infine, ho chiesto e ottenuto che qualora ci fossero modifiche sostanziali dell’organizzazione ospedaliera, siano valutate per tempo con i rappresentanti politici del territorio. Le garanzie ottenute sono un passo importante, ma rimane vigile la nostra attenzione sulla sanità locale, in quanto per troppo tempo il nostro territorio è stato penalizzato senza una reazione politica adeguata.

Giovedì 19 dicembre è convocato un incontro per un confronto con tutti i sindaci dell’acquese e dell’ovadese nel quale si chiariranno i termini dell’accordo raggiunto.

Voglio ringraziare tutti i cittadini e gli esponenti politici che mi hanno sostenuto in questi giorni. Questo risultato è stato ottenuto grazie all’intervento di tutta la comunità.


Bollettino in formato PDF

Archivio "Il Sindaco informa"

Condividi

Argomenti bollettino