Attivare lo Spid ad Acqui Terme è più facile, aperto uno sportello informativo

Attivare lo Spid ad Acqui Terme è più facile. È stato aperto presso Palazzo Levi uno sportello temporaneo di supporto gratuito per ottenere la propria identità digitale. Un’opportunità per accompagnare i cittadini verso uno strumento indispensabile per accedere ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione.

 

Palazzo Levi è diventato RAO pubblico (Registration Authority Officer) per l’erogazione di Spid ed è abilitato al rilascio del Sistema Pubblico di Identità Digitale valido a livello nazionale, che permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti. Uno strumento semplice, ma anche sicuro e protetto, grazie a verifiche di sicurezza fino a tre livelli, che permettono di non profilare i dati e garantire la privacy, oltre a essere anche un servizio veloce, con il quale accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione da qualsiasi dispositivo.

 

Lo sportello è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00. Dal 1° dicembre, inoltre, sarà esteso anche in orario pomeridiano, ogni lunedì dalle ore 15.00 alle ore 17.30. Al servizio si accede su appuntamento, che può essere richiesto in via telefonica al numero 0144.770209 o via e-mail: rao.spid@comune.acquiterme.al.it.

 

Si ricorda che, per chi usufruirà del servizio, è necessario avere con sé il proprio cellulare, un indirizzo e-mail, un documento d’identità\riconoscimento in corso di validità (carta d’identità o passaporto o patente di guida) e il codice fiscale.

Condividi