Cosa stai cercando?
Comune Acqui terme Acqui Terme

E.H.T.T.A. - European Historic Thermal Towns Association

 

E.H.T.T.A. ASSOCIAZIONE EUROPEA DELLE CITTA’ STORICHE TERMALI e L’Itinerario europeo delle città storiche termali
che possiedono un rilevante patrimonio architettonico e acque con riconosciute proprietà termali
Approvato dal Consiglio d’Europa il 7 maggio 2010

L’Associazione E.H.T.T.A., fondata a Bruxelles il 10 dicembre 2009, è una rete europea che riunisce città termali che possiedono un patrimonio architettonico significativo e le proprietà delle loro acque termali sono riconosciute a livello europeo e mondiale.

Per la loro complementarità in materia di villeggiatura e di salute, queste città hanno un comune denominatore: il patrimonio termale. Progettate secondo un piano urbanistico comune, queste città hanno sviluppato in uguale misura elementi architettonici propri della loro storia, delle loro tradizioni e del loro ambiente, ma soprattutto confacenti le mode ed i piaceri di una classe sociale fortunata.
Prendendo coscienza dell’immensa ricchezza del loro patrimonio, le stazioni termali che aderiscono alla E.H.T.T.A., si sono raggruppate all’interno di una rete con lo scopo di sviluppare una politica di promozione turistica basata su una strategia di valorizzazione e promozione culturale. Sicuramente il patrimonio termale merita di essere meglio conosciuto e merita un posto nel pantheon dell'arte.
 
 
Azioni
Con lo scopo di perseguire i propri obiettivi, l’Associazione E.H.T.T.A. si impegna a:
Rinforzare la cooperazione delle città termali e degli stabilimenti termali a livello europeo attraverso lo scambio di esperienze e di buone prassi tra le amministrazioni, gli operatori culturali e socio-economici. 
Promuovere la rete a livello europeo in stretta collaborazione con le istituzioni europee e con il sostegno dei programmi europei, per la realizzazione di progetti e di approvazione di un itinerario culturale delle città termali europee. 
Sviluppare e promuovere la realizzazione di ricerche, di analisi di studi e statistiche nel settore termale sia sotto l’aspetto del patrimonio storico artistico e culturale sia sotto l’aspetti legislativi e regolamentari concernenti questo patrimonio. 
Valorizzare e salvaguardare il patrimonio artistico e architettonico integrandolo nelle politiche di sviluppo delle città termali. 
 
 
Obiettivi 
Tramite queste azioni la E.H.T.T.A. si prefigge di:
Ottenere il riconoscimento della specificità di città termali europee presso Unione Europea in vista dell’ottenimento di strumenti finanziari destinati alla valorizzazione del patrimonio termale. 
Sostenere lo sviluppo delle città termali e la tutela del loro patrimonio culturale e patrimoniale sulla base di scambi di esperienze e di buone prassi a livello europee. 
La messa in opera a livello di Unione Europea di legislazioni, politiche, inventari dedicati in particolar modo alla salvaguardia del patrimonio architettonico termale, così pure di campagne di sensibilizzazione, attraverso progetti, simposi, reti sulle possibilità offerte dalla legislazione, politiche e risorse esistenti a livello europeo, nazionale eo regionale in materia di protezione, salvaguardia, restauro e promozione dell’architettura e del patrimonio artistico delle città termali. 
Costruire e promuovere un prodotto turistico europeo commerciabile a livello internazionale che permetta di creare delle ricadute economiche per le città termali europee. 
 
 
I membri
Lo statuto dell’Associazione prevede tre categorie di membri: membri fondatori, membri effettivi e membri associati.
I membri, ad eccezione dei membri associati, devono essere obbligatoriamente città termali che hanno sviluppato nel corso dei secoli delle attività legate al termalismo e il cui sviluppo ha creato delle ricadute economiche sulla crescita della città, sotto l’aspetto architettonico, turistico e culturale.
 
 
Come aderire alla E.H.T.T.A.?
Approvare lo statuto dell’Associazione, 
Rispondere ai criteri della carta di qualità, 
Sottoscrivere la quota di adesione. 
 
 
I membri fondatori
Città di Acqui Terme (Italia) 
Città di Bath (Regno Unito) 
Città di Ourense (Spagna) 
Città di Salsomaggiore Terme (Italia) 
Città di Spa (Belgio) 
Città di Vichy (Francia) 
 
 
E.H.T.T.A. e il Consiglio d’Europa
Uno degli obiettivi prioritari dell’Associazione è legato al Consiglio d’Europa, che nel mese di maggio 2010 ha attribuito alla E.H.T.T.A. il riconoscimento di itinerario culturale europeo. In questo modo, l’Itinerario Europeo delle Città Storiche Termali è ormai riconosciuto dalle alte istituzioni al pari del cammino di San Giacomo di Compostela.
Per essere all’altezza della sua ambizione europea, quest’Itinerario deve ingrandirsi al più presto coinvolgendo altre città termali.
 
 
Le sottoscrizioni
L’adesione di una città termale alla Associazione E.H.T.T.A. in qualità di membro attivo è subordinata al pagamento di una quota annuale di € 3.000 a condizione che risponda ai criteri elencati nella carta di qualità. Solo le città membri attivi della E.H.T.T.A. beneficiano delle azioni di commercializzazione a livello europeo.
 
Carta di qualità
1. Possedere una fonte di acqua minerale naturale termale, conforme a standard di qualità definiti da regolamentazione regionale, nazionali o europea, utilizzata in stabilimenti termali eo centri benessere . Lo sfruttamento di acqua per l’imbottigliamento non è un criterio. 
2. La città deve dimostrare il possedimento e l’utilizzo del patrimonio termale da almeno di almeno 150 anni. 
3. Definire le risorse termali, in termini di patrimonio naturale e architettonico. Dimostrare che questo patrimonio sia riconosciuto e tutelato a livello regionale, nazionale o internazionale. Fornire prove documentarie e della protezione data al patrimonio termale, inclusi gli statuti a loro riferiti. 
4. Identificare e fornire la prova dell'attività dell’amministrazione comunale o amministrativa o agenzia che si occupa: 
 
4.1 della tutela della fonte naturale delle acque termali.
4.2 dello sviluppo turismo e la commercializzazione degli impianti termali.
4.3 della denominazione, marchio e logo degli impianti termali.
4.4 della gestione e manutenzione dell'ambiente degli impianti termale.
4.5 della verifica e  monitoraggio delle strutture mediche all'interno dei siti termali.
4.6 della realizzazione di attività culturali, programmi, sagre ed eventi nella stazione termale.
4.7 del monitoraggio e il controllo dello standard qualitativo di alberghi e altri strutture extralberghiere.
 
5. Fornire informazioni sulla tipologia degli alberghi e altri tipi di alloggio disponibili per i turisti e visitatori. 
6. Fornire informazioni su diverse strutture culturali come ad esempio: gallerie d'arte, musei, teatro, sala da concerto, casinò, strutture per conferenze e congressi. 
7. Possedere industria termale in attività. 
8. Possedere alberghi di categoria non inferiore alle  3 stelle e altri tipi di alloggio. 
9. Avere programmi di formazione e  coinvolgimento dei giovani in attività culturali. 
10. Fornire informazioni sull’ambiente circostante compresi parchi e giardini, boschi, foreste, colline e montagne, fiumi, laghi e coste, e dei parchi nazionali nelle vicinanze. 
11. Fornire informazioni sul tempo libero, sport e benessere e di attività che comprese negli impianti termali. 
12. Fornire informazioni sui prodotti medici, prodotti di bellezza e di piacere provenienti dalle risorse naturali della città termale. 
13. Fornire informazioni sull’enogastronomia locale. 
14. Fornire dettagli sulle infrastrutture , mezzi di trasporto e loro accessibilità. 
15. Fornire  informazioni sulle organizzazioni di formazione, istituti di istruzione o programmi connessi con l'attività degli impianti termali. 
16. Fornire informazioni sulla storia sull'architettura della città termale. 
17. Fornire informazioni relative il mecenatismo reale o  aristocratico della città termale. 
18. Fornire informazioni relative ad associazioni di ospiti famosi come artisti, scrittori, musicisti e studiosi. 
 
 
Contatto Associazione E.H.T.T.A.               
 
Città di Acqui Terme                                                          
Segreteria o
Piazza Levi 12 – 15011 Acqui Terme (AL)
ITALIA
e-mail: contact@ehtta.eu
internet: http://www.ehtta.eu
tel.: +39 0144 770240


WebCam di Acqui Terme

Il Comune di Acqui Terme è lieto di offrire una panoramica della Città grazie alla webcam posizionata sulla torre di Palazzo Levi
Cliccare sull'immagine per ingrandirla.

Posta Elettronica Certificata

acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it
pmunicipale.acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it
llpp.acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it

Si comunica che non saranno prese in considerazione mail di prova.
Per evitare blocchi futuri si invita a non allegare alla comunicazione documenti di dimensioni eccessive.
Il contenuto non deve superare i 10MB, allegati compresi.


Questionario di gradimento

Il Sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini, ha fortemente voluto mettere a disposizione di tutti i Cittadini che si rivolgono agli uffici comunali un modulo attraverso la compilazione del quale potrà essere espresso il proprio gradimento rispetto al servizio fornito.

Visualizzare il questionario


Agenda

Opuscoli

Opuscolo scaricabile degli eventi mensili:

 

ITALIANO


Programmazione

Lunedì 5

Convegno “L’aria che respiriamo: l’inquinamento atmosferico e la salute” con la presenza del dott. Giuseppe Zicari

Sala Conferenze Palazzo Robellini, Piazza Levi 5 – ore 15,30

Info: Segreteria Sindaco: Tel. 0144.770304

Martedì 6

Per il ciclo di incontri “La cultura dell’accoglienza turistica. Accogliere, comunicare e fare rete”

IL TURISTA GOURMET E LA RICERCA DELL’UNICITA’. Relatrice Federica Rossini, cuoca

Enoteca Regionale Acqui “Terme e Vino”, Piazza Levi 7 – ore 18

Organizzazione e iscrizioni: Confagricoltura Donna Alessandria. Tel. 0131.43151

Mercoledì 7

Presentazione del libro di Lorenzo Salimbeni  “Sul ciglio della Foiba. Storie e vicende dell’italianità” (Pagine, Roma 2016) – Introduce l’Assessore alla Cultura Alessandra Terzolo

Sala Conferenze Palazzo Robellini, Piazza Levi 5 – ore 18

Per Informazioni Ufficio Premi Letterari 0144 770203

Martedì 13

Per la Stagione Teatrale AcquiTeatro:

TERAPIA DI GRUPPO di Christopher Durang. Regia di Stefano Messina

Con Sebastiano Colla, Crescenza Guarnieri, Carlo Lizzani, Annalisa di Nola, Stefano Messina, Valerio Camelin David Ives.

Cinema Teatro Ariston – ore 21

Info e prevendita biglietti: Cinema Teatro Ariston, Piazza Matteotti. Tel. 0144.58067  www.aristonacqui.it

Giovedì 15

Il Lions Club Acqui e Colline Acquesi organizza la Conferenza

“Sport e sacrificio in giro per l’Italia. Esperienza di quattro sportivi acquesi”.

Intervengono: Luca Chiarlo, Maurizio La Falce, Gianni Maiello, Riccardo Toselli

Sala Conferenze Palazzo Robellini, Piazza Levi 5 – ore 21

Info: Ufficio Turismo  0144 770298


“Letture futuristiche” spettacolo dedicato al dott. Paolo REPETTO, già Direttore della Biblioteca,

organizzato dalla Compagnia Stabile di Acqui Terme.

Biblioteca Civica, Via M. Ferraris, 15 – ore 21

Info: Biblioteca Civica 0144.770267

Sabato 17

Conferenza “CRONACHE POLACCHE. CULTURA E SOCIETA’ DELLA POLONIA CONTEMPORANEA”

Interventi di Luca Palmarini e Fabio Izzo

Sala Conferenze Palazzo Robellini, Piazza Levi 5 – ore 17

Info: Ufficio Cultura 0144.770272

Martedì 20

Per il ciclo di incontri “La cultura dell’accoglienza turistica. Accogliere, comunicare e fare rete”

COME ACCOGLIERE IL TURISTA WINELOVER. Relatrice Roberta Lanero, sommelier

Enoteca Regionale Acqui “Terme e Vino”, Piazza Levi 7 – ore 18

Organizzazione e iscrizioni: Confagricoltura Donna Alessandria. Tel. 0131.43151

Giovedì 22

Seminario “LINEE GUIDA PER LA CONSERVAZIONE DELL’EDILIZIA RURALE E IL PAESAGGIO DEL G.A.L. BORBA.

Modera il dott. Fabrizio Voglino, Direttore del G.A.L. Borba

Sala conferenze “Ex Kaimano”, Piazza M. Ferraris – ore 14.30

Organizzazione a cura di Kimia Spa in collaborazione con G.A.L. Borba Scarl

Sabato 24

CARNEVALE DEI BAMBINI  

Discoteca Palladium di Acqui Terme – ore 15.30

Organizzazione e info: Sindacato di Polizia Coisp di Alessandria 329.8869822

Domenica 25

CARNEVALE ACQUESE  

Programma:

  • Centro Città – dalle ore 10 bancarelle prodotti tipici, artigianato e giochi gonfiabili.
  • Piazza Bollente – ore 11 “Cerimonia della scottatura” con il Re e la Regina del Carnevale Acquese
  • Centro Città - dalle ore 14,30 sfilata dei carri allegorici e delle maschere con partenza da Piazza Don Dolermo
  • Piazza Italia – ore 17 Premio “Trofeo Beppe Domenici” al carro più artistico

Info: Marco Benazzo 349.2160276


 

Martedì 27

Per la Stagione Teatrale AcquiTeatro:

FINCHE’ GIUDICE NON CI SEPARI di A. e T. Fornari, A. Maia, V. Sinopoli regia di Augusto Fornari

Con Simone Montedoro, Luca Angeletti, Augusto Fornari, Toni Fornari, Laura Ruocco

Cinema Teatro Ariston – ore 21

Info e prevendita biglietti: Cinema Teatro Ariston, Piazza Matteotti. Tel. 0144.58067  www.aristonacqui.it



Mostre d'arte

 


Non si assumono responsabilità per eventuali modifiche ai programmi o per variazioni di data.

Per informazioni: Comune di Acqui Terme

Ufficio Turismo e Sport

Tel. 0144 770274 / 298

Ufficio Cultura e Pubblica Istruzione

Tel. 0144 770272



Leggi tutto eventi
Numeri Utili
utiliti

Pronto Intervento AMAG

800 234504

Il pronto intervento relativo alle dispersioni,alla qualità dell'acqua e a problemi legati alla rete fognaria è gratuito da rete fissa e mobile attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell'anno.








Sito sviluppato dal Comune di Acqui Terme - Piazza Levi, 12 - 15011 - Acqui Terme - AL - Italia.
P. Iva Comune 00430560060
2004 - 2018 Tutti i diritti riservati. Privacy Policy.

Scrivi al Comune



Ottimizzato per Internet Explorer e Mozilla Firefox in 1024x768
Realizzazione tecnica e management a cura di Revilla Networks Italia