Cosa stai cercando?
Comune Acqui terme Acqui Terme

G.S. Sporting Club A.S.D.


Colori Sociali: Bianco e Rosso
 

STRUTTURA SOCIETA’

presidente: Valnegri Claudio Michele
vicepresidente: Alberti PierCostante
direttore generale: Cerini Marco
segretario: Marengo Mauro Loris
addetto stampa e comunicazione: Cantini Furio
segreteria amministrativa: Studio C.E.D.A
economo: Ivaldi Sergio
responsabile settore giovanile: Bianco Elisa
medico sociale: Oliva dott. Fabio
massaggiatore: Gennati Alberto
refertisti: Basso Maurizio, Bogliolo Simonetta, Marengo Mauro Loris, Marengo Mattia,Torrielli Sergio, Cantini Furio, Baradel Roberto e Mirabelli Davide

 

IL NOSTRO STAFF TECNICO

direttore tecnico: Ceriotti Roberto 339 / 44.84.464 - ceriotti.roberto@libero.it
 

allenatori :
Varano Roberto 329 / 33.45.062 - roberto.pino@hotmail.it
Petruzzi Giuseppina 328 / 69.35.981 - giusy.p78@libero.it
Diotti Andrea 335 / 84.49.373 - piton85@hotmail.it
Marengo Mattia 338 / 87.51.311 - blackstarx8@hotmail.com
 

LA PALLAVOLO

Una rete, un pallone, e tanta voglia di divertirci! Con la pallavolo si vola, ogni volta che giochiamo. Avete mai pensato che è l'unico sport in cui si salta in continuazione: forse è la disciplina del grillo? Lo Sporting Club vi da la possibilità di divertirvi, imparare e giocare a scuola, cimentandovi in bellissime partite di volley. È proprio un'occasione da prendere al volo!
 

Lo Sporting Club vuole investire sui giovani, sui valori dello sport di base per la crescita umana e tecnica dei ragazzi e dei giocatori, rinsaldando il legame con il territorio, tra lo sport di vertice e quello di base. I nostri istruttori, sviluppano in coordinamento continuo il concetto di "avviamento allo sport come avviamento alla vita".
 

I progetti Scuola di Pallavolo (1986 – 1995), Centri di Avviamento (1995 – 1998) e Palla rilanciata (1999 – 2003) cercano pertanto di costruire un tracciato educativo nel quale la pratica sportiva possano diventare:
• percorso di benessere psicofisico da utilizzare in tutti i momenti della vita;
• momento di confronto "sportivo";
• strumento di attrazione per i giovani;
• strumento di diffusione dei valori positivi dello sport;
• strumento di lotta ai valori negativi. 
 

COMUNICATO STAMPA

Presentato oggi a Roma il nuovo progetto Fipav-Kinder+Sport per l’attività motoria nelle scuole elementari
“1, 2, 3... Minivolley!”
è RiEvoluzione a scuola
La pallavolo non si ferma ai risultati del campo. Nelle sconfitte (poche) come nelle vittorie (tante), la pallavolo resta uno sport che sa guardare avanti con fiducia, trovando le energie per ricominciare a costruire il futuro. E se il campo, per una volta, non ha regalato le gioie alle quali questo sport è abituato, dal campo riparte la sfida per una pallavolo capace di unire formazione, educazione, divertimento e gioco di qualsiasi livello.
 

La sfida riparte da campi e luoghi particolari. I campi sono quelli di minivolley, i luoghi sono le scuole elementari.
Le energie le mette un’azienda che con la pallavolo ha ormai un rapporto consolidato.
 

L’unione di queste forze, di queste culture ha prodotto la presentazione di oggi a Roma per lanciare: “1, 2, 3...Minivolley!” , il nuovo progetto della Federazione Italiana Pallavolo teso ad ampliare l’offerta in materia di attività motoria nella scuola primaria, sostenuto dal partner storico della Fipav, la Ferrero, con il marchio Kinder+Sport.
 

Un progetto che grazie agli investimenti dell’azienda piemontese continua un cammino avviato nel 2003 e che
rappresenta la sintesi di tutte le esperienze precedenti, dalle Kinderiadi Trofeo delle Regioni e Trofeo delle Province all’intervento nelle scuole medie, ma introduce elementi di novità capaci davvero di generare un piccola RiEvoluzione nelle scuole elementari. E’ una rivoluzione unità ad un’evoluzione, appunto, perchè può cambiare il modo di fare movimento nelle scuole elementari e allo stesso tempo rappresenta una processo di crescita di qualcosa di già conosciuto nelle scuole. Particolare non irrilevante: l’innovazione non è una promessa, un pensiero. E’ già realizzata, pronta, anzi, in viaggio. Entro Natale 3500 scuole sparse in tutta Italia riceveranno i kit comprendenti i nuovi impianti di minivolley, studiati e pensati proprio per garantire il coinvolgimento di tutte le classi interessate, senza distinzione di sesso e altezza. E questo è solo il primo passo.
 

Il progetto Fipav Kinder+Sport infatti è triennale e fino al 2009 altre 7.000 scuole riceveranno altrettanti kit per arrivare ad una copertura di quasi il 65% dei plessi scolastici interessati (10.500 su oltre 16.000). Per un coinvolgimento complessivo di 1.600.000 alunni della scuola primaria.
 

Con questo nuovo progetto scuola Kinder si propone di accompagnare i ragazzi nella crescita e nello sviluppo psicofisico. Il marchio investe da anni sullo sport, sottolineando da una parte la necessità di un corretto stile di vita (Kinder +Sport) e dall’altra l’energia dei suoi prodotti (Kinder nutre i ragazzi come i campioni).


Un progetto ambizioso, oneroso e decisamente articolato.
 

I kit Advanced Ground System con struttura portante e allo stesso tempo solida, sicura e di facile installazione consentiranno di strutturare 2 campetti di minivolley e un’area motoria con palco elastici il tutto modulabile dove il gruppo di alunni potrà giocare e fare attività motoria contemporaneamente. Il tutto è accompagnato da sei palloni, l’altra grande innovazione introdotta dalla Advanced Distribution concessionaria Molten, che ha realizzato palloni di tre diverse grammature (70, 140 e 210 gr) proprio per garantire ai bambini la giusta progressione tecnico-didattica.
 

A tutto questo incredibile sforzo di crescita, il settore scuola e promozione della Fipav ha affiancato un percorso didattico consigliato alle scuole, composto da corsi di formazione, corsi e tornei di minivolley, una guida e un dvd per consentire agli insegnanti un approccio e uno sviluppo più agevole di tutto il lavoro.
 

C’era una maniera migliore per ricominciare a costruire un futuro sotto rete?
 

SINTESI CONFERENZA


La ministro Melandri plaude al nuovo progetto Fipav-Kinder+Sport per l'attività motoria, presentato oggi a Roma "1, 2, 3... Minivolley!"è RiEvoluzione a scuola
" E' un progetto che deve diventare il prototipo del nostro intervento nella scuola". Con queste parole la Ministro dello Sport, on. Giovanna Melandri, ha salutato la presentazione "1,2, 3.. minivolley", avvenuta questa mattina a Roma.
 

Il progetto Fipav- Kinder+ Sport è triennale e prevede che tra il 2007 ed il 2009 vengano consegnati gratuitamente 10.500 kit per il minivolley alle scuole primarie. I primi 3500 saranno consegnati entro Natale 2006. Il progetto prevede di coprire il 65% delle scuole primarie italiane, con un coinvolgimento di 1.600.00 alunni. I kit Advanced Ground System con struttura portante e allo stesso tempo solida, sicura e di facile installazione consentiranno di strutturare 2 campetti di minivolley e un'area motoria con palco elastico, il tutto modulabile dove il gruppo di alunni potrà giocare e fare attività motoria contemporaneamente. Il tutto è accompagnato da sei palloni, l'altra grande innovazione introdotta dalla Advanced Distribution concessionaria Molten, che ha realizzato palloni di tre diverse grammature (70, 140 e 210 gr) proprio per garantire ai bambini la giusta progressione tecnico-didattica.
 

La ministro Giovanna Melandri, ha aggiunto che " il nostro Paese deve colmare una lacuna storica per quello che riguarda l'attività motoria nella scuola. Quello che investiremo oggi nello sport a scuola, lo risparmieremo nella sanità di domani, prevenendo tante patologie".
 

Carlo Magri, presidente della Federazione Italiana Pallavolo, ha sottolineato come " la scuola è sempre stato un nostro punto di forza e con questo progetto lo sarà ancora di più " e ha aggiunto " sono orgoglioso di presiedere una federazione che, dopo i mondiali, riparte da un progetto così importante". Antonio Vanoli, amministratore delegato di Ferrero S. p.A., dopo aver ricordato la presenza della sua azienda nei vari sport ha ricordato che " è un progetto che va ben oltre la semplice sponsorizzazione, perché permette un'ottima educazione motoria agli alunni della scuola primaria. Sono rimasto colpito poi dallo studio che c'è stato dietro a questo progetto, davvero importante".
 

Ad illustrare il progetto è stato mostrato un video in cui Gian Paolo Montali, allenatore della nazionale maschile di pallavolo, dice: "Da oggi il minivolley cambia perché la palla e la rete crescono insieme con voi".
 

Alla conferenza hanno preso parte anche i tre nazionali azzurri e giocatori della M Roma Volley, Luigi Mastrangelo, Cristian Savani e Andrea Semenzato.
 

DOVE SIAMO

SEDE LEGALE: Via Cardinal Raimondi, 12 - 15011 ACQUI TERME (AL)
RECAPITO: Casella Postale nr. 106 - 15011 ACQUI TERME (AL)
 

CONTATTI

SITO WEB UFFICIALE: www.sportingvolley.it


Valnegri Claudio Michele (Presidente)
valnegri@valnegripneumatici.it
335 / 73.59.454
Fax: 0144.35644
 

Cerini Marco (direttore generale)
cerinimarco@virgilio.it
340 / 47.43.286
Fax: 0144.35644
 

Marengo Mauro Loris (segretario)
mauroloris.marengo@fastwebnet.it
338 / 87.42.013
Fax: 0144.35644
 

Cantini Furio (addetto stampa e comunicazione)
furio.cantini@fastwebnet.it
340 / 26.12.375
Fax: 0144.35644
 

Bigatti Giampiero (dirigente 1ª squadra)
338 / 76.32.522
 

Bianco Elisa (Responsabile minivolley)
elibia@fastwebnet.it
340 / 93.12.820
 

Torrielli Sergio (dirigente settore giovanile)
martaluca@alice.it
348 / 72.78.117
 

Grua Roberto (dirigente settore giovanile)
335 / 81.63.559

 

I NOSTRI APPUNTAMENTI

Corsi per studenti scuole elementari (1995-96-97-98-99-2000-2001 e oltre):
 

PALESTRA IMPIANTO SPORTIVO DI MOMBARONE:
Lunedì - Martedì - Giovedì - Venerdì dalle ore 17.00 alle ore 19.00
Mercoledì dalle ore 19.00 alle ore 21.00

 

PALESTRA I.T.I.S. BARLETTI
Martedì - Giovedì dalle ore 18.00 alle ore 21.00

 

CENTRO DI AVVIAMENTO DI CASSINE - PALESTRA COMUNALE
Lunedì - Mercoledì dalle ore 16.00 alle ore 17.30

 

CENTRO DI AVVIAMENTO DI MONTECHIARO - PALESTRA COMUNALE
Martedì - Giovedì dalle ore 16.00 alle ore 17.30

 

UN PO’ DI STORIA

Il G.S. SPORTING CLUB di Acqui Terme nasce nel 1989 come Associazione Dilettantistica senza scopo di lucro nel settore della Pallavolo Femminile.


Società affiliata FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo), ha come finalità quella di concorrere a potenziare le iniziative in ambito scolastico riferite alla pratica delle attività motorie, pre-sportive e sportive e di dare un serio supporto di aggregazione alle famiglie e proporre lo sport come abitudine di vita e non un modo riservato ai campioni, organizzando quelle iniziative che evidenziano sempre con più forza, ed in maniera concreta il ruolo centrale della scuola.


Fiore all’occhiello della società è senz’altro il riconoscimento ottenuto da parte della Federazione Italiana Pallavolo nel 2005 del “marchio di qualità per l’attività giovanile”.


In tal senso il G.S. SPORTING CLUB si propone di fornire quei supporti operativi e didattici nell’ambito delle scuole di ogni ordine e grado, con il contributo di diplomatiti ISEF e di istruttori qualificati, come la collaborazione con il I° e il II° Circolo delle scuole elementari per un progetto di attività motoria che proseguirà per tutto l’anno scolastico 2006/2007


Inoltre nel corso degli anni il G.S. SPORTING CLUB si è dato sempre più una struttura sportiva, arrivando ad essere nel panorama della nostra provincia una delle realtà più importanti per quanto riguarda la pallavolo femminile a livello giovanile con le bambine che fanno parte della scuola di Super e MiniVolley (nate negli anni 1995 / 1996 / 1997 /1998 / 1999 / 2000) e potendo contare su ragazze che praticano a livello agonistico la pallavolo dalla categoria Under 13 (nate nel 1994), per proseguire con le Under 14 (1993) con l’Under 16 (1991 / 1992), l’Under 18 (1989 / 1990) e per finire con la prima squadra che nella stagione 2005 / 2006 è arrivata a partecipare al campionato Nazionale di serie B2.


Infine il G.S. SPORTING CLUB vuole creare in progetto condiviso da altre società della nostra provincia al fine di far crescere, grazie al coordinamento di uno staff tecnico – dirigenziale qualificato ed esperto, un forte settore giovanile con grossi margini di crescita dove nessuno deve lavorare pensando solo ai propri scopi ma alla riuscita del progetto.

 

ALBO D’ORO

1998/1999 - Coppa Comitato Provinciale: 2° posto


1999/2000
Campionato Provinciale 1^ Divisione: 1° posto
Coppa Comitato Provinciale: 1° posto


2000/2001 - Campionato Regionale serie D: 1° posto


2001/2002
Campionato Regionale serie C: 3° posto
Coppa Piemonte: 3° posto


2002/2003 - Campionato Regionale serie C: 9° posto


2003/2004 - Campionato Regionale serie C: 8° posto


2004/2005
Campionato Regionale serie C: 1° posto
Coppa Piemonte: 1° posto
Campionato Provinciale U 13 1° posto
Campionato Regionale U 13 3° posto


2005/2006
Campionato Nazionale B2 10° posto
Campionato Provinciale U 13 1° posto
Campionato Regionale U 13 3° posto
Campionato Provinciale U 14 1° posto
Campionato Provinciale U 16 1° posto
Campionato Regionale U 16 4° posto

 

2006 / 2007
Campionato Regionale serie C 13° posto
Campionato Provinciale U 14 1° posto
Campionato Provinciale U 16 1° posto
Campionato Provinciale U 18 2° posto

 

2007 / 2008
Promozione al Campionato Regionale serie C
Campionato Provinciale U 13 2° posto
Campionato Provinciale U 14 5° posto
Campionato Provinciale U 16 1° posto
 














CONTATTI E RECAPITI

Piazza Levi 12
P.IVA 00430560060
PEC: acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it
tel. 01447701

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

L’URP sarà aperto al mattino da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 per rispondere alla forte affluenza di pubblico riscontrata dal servizio nella prima mattinata.


Si potranno effettuare segnalazioni e reclami anche attraverso l’indirizzo

mail: urp@comune.acquiterme.al.it urp@comune.acquiterme.al.it - Tel. 0144/770307



Posta Elettronica Certificata

acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it
pmunicipale.acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it

PEC CUC

llpp.acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it

Si comunica che non saranno prese in considerazione mail di prova.

Per evitare blocchi futuri si invita a non allegare alla comunicazione documenti di dimensioni eccessive.
Il contenuto non deve superare i 10MB, allegati compresi.


Le PEC destinate all'Ufficio Tecnico dovranno essere inviate all'indirizzo PEC istituzionale acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it

GARE D'APPALTO TELEMATICHE - Il Comune di Acqui Terme anche in qualità di Centrale Unica di Committenza (CUC dell’Acquese) sta provvedendo al passaggio delle gare d'appalto in modalita' telematica, cosi' come previsto dal Codice dei Contratti.
Per un certo periodo convivranno le due modalita' di gara (telematica e non) e pertanto si invitano gli utenti ed in particolare gli operatori economici a prestare particolare attenzione nel consultare le voci della sezione dedicata ai bandi di gara (Comune di Acqui Terme e CUC dell’Acquese).






WebCam di Acqui Terme

Il Comune di Acqui Terme è lieto di offrire una panoramica della Città grazie alla webcam posizionata sulla torre di Palazzo Levi
Cliccare sull'immagine per ingrandirla.


Questionario di gradimento

Il Sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini, ha fortemente voluto mettere a disposizione di tutti i Cittadini che si rivolgono agli uffici comunali un modulo attraverso la compilazione del quale potrà essere espresso il proprio gradimento rispetto al servizio fornito.

Visualizzare il questionario



Agenda

Programmazione

Clicca l'immagine per visualizzare la lista completa degli eventi

 

La lista degli eventi si aggiorna giornalmente ed in tempo reale . Rimangono visibili gli eventi passati iniziati e non ancora terminati.

 




Leggi tutto eventi

Numeri Utili

utiliti

Pronto Intervento AMAG

800 234504

Il pronto intervento relativo alle dispersioni,alla qualità dell'acqua e a problemi legati alla rete fognaria è gratuito da rete fissa e mobile attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell'anno.








Sito sviluppato dal Comune di Acqui Terme - Piazza Levi, 12 - 15011 - Acqui Terme - AL - Italia.
P. Iva Comune 00430560060
2004 - 2018 Tutti i diritti riservati. Privacy Policy.

Scrivi al Comune



Ottimizzato per Internet Explorer e Mozilla Firefox in 1024x768
Realizzazione tecnica e management a cura di Revilla Networks Italia