Cosa stai cercando?
Comune Acqui terme Acqui Terme

VII edizione del Premio AcquiAmbiente


La Giuria del Premio AcquiAmbiente ha scelto i finalisti della VII edizione:

Luca Ponzi con "Grigio è il colore della polvere. Una fabbrica, le nuvole d'amianto, centinaia di operai morti. Una storia dimenticata", Daniela Piazza Editore; Mario Tozzi con "Gaia, un solo pianeta. Quale futuro ci attende? I dati e le risposte possibili", Istituto Geografico DeAgostini, Augusto Grandi con "Lassù i primi. La montagna che vince", Daniela Piazza Editore. Nella prossima primavera verranno nominati i vincitori delle rispettive sezioni.

Nato nel 1997 dalla collaborazione tra il Comune di Acqui Terme ed il Comitato di crisi dell’ Acna – Valle Bormida, il concorso poggia le sue basi sul sacrificio ed il coraggio di persone che hanno combattuto per il diritto ad un ambiente sano, opponendosi ad un inquinamento chimico che negli anni aveva distrutto l’ecosistema della Bormida, la vita di intere famiglie, decomposto le coscienze di molti ed è dedicato alla memoria dell'intellettuale nigeriano Ken Saro Wiwa, fondatore di un movimento ambientalista oppositore delle grandi multinazionali del petrolio.

Il premio è bandito con cadenza biennale dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Acqui Terme, con il patrocinio del Ministero all'Ambiente, della Regione Piemonte e della Provincia di Alessandria e con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino.

La Giuria del Premio AcquiAmbiente è composta da specialisti di settore e giornalisti di fama nazionale impegnati in tematiche ambientali: Adriana Aringheri Ghelli, Silvia Rosa Brusin, Beppe Rovera, Luciano Garibaldi, Gabriele Marconi, Maurizio Cabona, Gianpaolo Cossa, Aldo Viarengo. Nelle passate edizioni il Premio ha annoverato fra i vincitori nomi illustri come Nico Orengo, Stephen J. Gould, il Lama tibetano Gangchen Timpoce, l'indiano lakota Birgil Kills Straight, Gianfranco Bettin, Mario Fazio, Reinhold Messner, Vandana Shiva, Nicholas Georgescu-Roegen e Carlin Petrini.

I finalisti sono stati scelti dalla Giuria fra i 24 libri e le 30 tesi di laurea pervenuti alla Segreteria, in numero doppio rispetto alle ultime edizioni, segnando un successo di partecipazione che non fa che accentuare l'attualità delle tematiche affrontate dal Premio stesso. L'AcquiAmbiente si compone di tre sezioni: quella di impronta "Letteraria" che raccoglie opere di autori italiani o stranieri su argomenti relativi all'ambiente e alla sua tutela (borsa di 4000 euro); la sezione dedicata alle Tesi di laurea e di dottorato di ricerca concernenti problematiche relative all'ambiente discusse a partire da gennaio 2006 (borsa di 2000 euro) e il riconoscimento speciale a una vita dedicata all'ambiente o a un progetto, studio o realizzazione di opere di naturalizzazione, riqualificazione e promozione ambientale (borsa di 2000 euro).

Cliccare qui per visualizzare il Regolamento


Segreteria Premio AcquiAmbiente
Comune di Acqui Terme- Assessorato alla Cultura
Tel. 0144 770203- 770272
Assessore Carlo Sburlati 348 0098300
premio@acquiambiente.it














CONTATTI E RECAPITI

Piazza Levi 12
P.IVA 00430560060
PEC: acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it
tel. 01447701

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

L’URP sarà aperto al mattino da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 per rispondere alla forte affluenza di pubblico riscontrata dal servizio nella prima mattinata.


Si potranno effettuare segnalazioni e reclami anche attraverso l’indirizzo

mail: urp@comune.acquiterme.al.it urp@comune.acquiterme.al.it - Tel. 0144/770307



Posta Elettronica Certificata

acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it
pmunicipale.acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it

PEC CUC

llpp.acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it

Si comunica che non saranno prese in considerazione mail di prova.

Per evitare blocchi futuri si invita a non allegare alla comunicazione documenti di dimensioni eccessive.
Il contenuto non deve superare i 10MB, allegati compresi.


Le PEC destinate all'Ufficio Tecnico dovranno essere inviate all'indirizzo PEC istituzionale acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it

GARE D'APPALTO TELEMATICHE - Il Comune di Acqui Terme anche in qualità di Centrale Unica di Committenza (CUC dell’Acquese) sta provvedendo al passaggio delle gare d'appalto in modalita' telematica, cosi' come previsto dal Codice dei Contratti.
Per un certo periodo convivranno le due modalita' di gara (telematica e non) e pertanto si invitano gli utenti ed in particolare gli operatori economici a prestare particolare attenzione nel consultare le voci della sezione dedicata ai bandi di gara (Comune di Acqui Terme e CUC dell’Acquese).






WebCam di Acqui Terme

Il Comune di Acqui Terme è lieto di offrire una panoramica della Città grazie alla webcam posizionata sulla torre di Palazzo Levi
Cliccare sull'immagine per ingrandirla.


Questionario di gradimento

Il Sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini, ha fortemente voluto mettere a disposizione di tutti i Cittadini che si rivolgono agli uffici comunali un modulo attraverso la compilazione del quale potrà essere espresso il proprio gradimento rispetto al servizio fornito.

Visualizzare il questionario



Agenda

Programmazione

Clicca l'immagine per visualizzare la lista completa degli eventi

 

La lista degli eventi si aggiorna giornalmente ed in tempo reale . Rimangono visibili gli eventi passati iniziati e non ancora terminati.

 




Leggi tutto eventi

Numeri Utili

utiliti

Pronto Intervento AMAG

800 234504

Il pronto intervento relativo alle dispersioni,alla qualità dell'acqua e a problemi legati alla rete fognaria è gratuito da rete fissa e mobile attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell'anno.








Sito sviluppato dal Comune di Acqui Terme - Piazza Levi, 12 - 15011 - Acqui Terme - AL - Italia.
P. Iva Comune 00430560060
2004 - 2018 Tutti i diritti riservati. Privacy Policy.

Scrivi al Comune



Ottimizzato per Internet Explorer e Mozilla Firefox in 1024x768
Realizzazione tecnica e management a cura di Revilla Networks Italia